Benvenuti nel paese kibbutz “Dal pecorino al ristorante qui tutto si gestisce in comune”

di Jenner Meletti   lunedì 18 marzo 2013 Un modello socio-territoriale che riproduce almeno alcuni aspetti del movimento Transition Town: folklore a parte, ha senso? Magari si. La Repubblica, 18 marzo 2013 (f.b.) SUCCISO(Reggio Emilia) – C’era l’affettatrice rossa, la mitica Berkel. C’erano le tavole di cioccolato da tagliare con il coltello, le caramelle, l’olio, il vino,Continua a leggere “Benvenuti nel paese kibbutz “Dal pecorino al ristorante qui tutto si gestisce in comune””

Come funziona il Sardex

Nel 2010 nasce a Serramanna (CA) ad opera di tre amici trentenni una srl che vuole riproporre il circuito di credito commerciale svizzero WIR nell’isola sarda, una forma di mutuo credito tra PMI. Ad oggi (2013) sono circa un migliaio le imprese che si scambiano beni e servizi in crediti Sardex, con una previsione diContinua a leggere “Come funziona il Sardex”

Che cosa è il Sardex?

Sardex e le economie complementari di Valerio Valentini (Byoblu.com) – 24/01/2013 Nel 2009, in provincia di Cagliari, quattro ragazzi danno vita ad una start-up. Che però non è soltanto una delle tante aziende che nascono in Italia e che sono destinate, il più delle volte, ad un rapido decesso. Quest’azienda si chiama Sardex e rappresenta unContinua a leggere “Che cosa è il Sardex?”

La fiducia sarà la moneta della nuova economia

C’è stata un’esplosione nel consumo collaborativo — condivisione di automobili, appartamenti, talenti attraverso il web. Rachel Botsman analizza la moneta che fa funzionare sistemi come Airbnb e TaskRabbit: la fiducia, il carisma, e quello che lei definisce “il capitale di reputazione.”

Notizia storica! Emesse obbligazioni a tasso negativo

Per la prima volta il fondo salva stati (efsf) ha emesso titoli di debito a un tasso negativo per le obbligazioni a sei mesi. E’ quanto reso noto dalla Bundesbank che si occupa di queste operazioni. Il fondo ha collocato 1,5 miliardi di euro a sei mesi a un tasso per un rendimento negativo delloContinua a leggere “Notizia storica! Emesse obbligazioni a tasso negativo”

Massimo Banzi, Come Arduino rende open-source l’immaginazione

Massimo Banzi ha contribuito ad inventare Arduino, un microcontrollore open-source facile da utilizzare che ha ispirato migliaia di persone in tutto il mondo a fare le cose più fantastiche che si possano immaginare — dai giocattoli alle attrezzature satellitari. Perché, come dice lui: “Non ci vuole il permesso di nessuno per rendere le cose eccezionali.”

Uscire dall’euro senza uscire dall’euro

Il titolo di questo post è evidentemente un ossimoro. Non dobbiamo meravigliarci, in questo mare di contraddizioni, conflitti, assurdità, illogicità che è diventato il sistema economico del mondo, un ossimoro sembra ben poca cosa. Quello che è più interessante è che può rappresentare davvero una soluzione al problema. Il problema è l’euro: la Grecia staContinua a leggere “Uscire dall’euro senza uscire dall’euro”

La città greca di Volos mette in pratica un sistema economico alternativo

di Antonio Cuesta (Gara/Rebelión), 21 Maggio 2012 Le epoche di crisi di solito fanno germinare soluzioni ingegnose dirette a superare le difficoltà. Nel caso della città greca di Volos (una piccola località di 100.000 abitanti) la creazione della cosiddetta Rete di Interscambio e Solidarietà, due anni fa, non è derivata tanto dalla grave situazione economicaContinua a leggere “La città greca di Volos mette in pratica un sistema economico alternativo”

Il primo negozio dove non si paga

di Valentina Sanseverino (You-ng), 30 Aprile 2012 Un negozio senza casse. Uno spazio in cui il denaro non vale nulla. Un luogo dove gli oggetti non hanno prezzo. E’ spuntato dal nulla lo scorso sabato a Bolzano, precisamente in Via Rovigo, 22/C e si chiama “Passamano”: é il primo “non-negozio” in Italia basato unicamente sullaContinua a leggere “Il primo negozio dove non si paga”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito