CoopCycle. Una federazione europea mutualista di cooperative della consegna di cibo a domicilio tramite piattaforma digitale

di Marco Giustini Il food delivery in Italia I dati parlano chiaro. Secondo le rilevazioni dell’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano, in Italia il settore economico della consegna a domicilio del cibo a domicilio tramite l’acquisto su piattaforme online è in forte crescita. Solo nel primo semestre 2020 ben 706 milioni di euro sono statiContinua a leggere “CoopCycle. Una federazione europea mutualista di cooperative della consegna di cibo a domicilio tramite piattaforma digitale”

Reclamare il lavoro, un documentario sul platform cooperativism

Nei primi mesi della pandemia ho tradotto i sottotitoli di un documentario realizzato nel 2020 dal collettivo inglese Black&Brown (https://blackbrownfilm.com). Il documentario racconta la storia di un gruppo di corrieri che fanno consegne in bicicletta per Deliveroo ed altre aziende della Gig Economy che decidono di creare una piattaforma digitale cooperativa autonoma clonando il softwareContinua a leggere “Reclamare il lavoro, un documentario sul platform cooperativism”

Una nuova libreria guidata dalla comunità apre a Brandon

Kate Briggs, a sinistra, Gary Meffe e Barbara Ebling si appoggiano alla ringhiera di fronte alla nuova sede di The Bookstore nell’edificio Briggs Carriage su Conant Square a Brandon. Sono co-proprietari del negozio Ebling ed il proprietario di Phoenix Books Mike DeSanto. Il modello di business prevede un comitato consultivo cittadino e un programma diContinua a leggere “Una nuova libreria guidata dalla comunità apre a Brandon”

Apre Camilla, l’Emporio di Comunità

Messo a punto lo spazio e valutato il test di dicembre, Camilla apre sabato 9 febbraio – dalle 10 alle 19.15  – la propria attività in via Casciarolo 8/D a Bologna (zona San Donato – fiera). Camilla è la prima concreta esperienza italiana del modello “food coop”, già sperimentato negli USA e in altri paesiContinua a leggere “Apre Camilla, l’Emporio di Comunità”

C.S.B., le imprese a supporto comunitario

  Avrete sentito parlare delle CSA (Agricoltura a Supporto Comunitario). Una CSA è un modo per acquistare cibo in modo pubblico, creando una relazione con una fattoria e ricevendo un cesto settimanale di prodotti di stagione. Impegnandosi finanziariamente, le persone diventano “membri” di una struttura di supporto economico della fattoria. “Azionisti”, “investitori” o “sottoscrittori” della CSA. Il movimentoContinua a leggere “C.S.B., le imprese a supporto comunitario”

La libreria a supporto comunitario

di Adrea Piazza, The New Yorker 11/06/2017   Quando Samantha Haskell rilevò un negozio di libri nel Maine, guardò alle fattorie locali e all’agricoltura sostenuta dalla comunità per l’ispirazione commerciale. Mariah Hughs e suo marito, Nick Sichterman, fondarono la libreria Blue Hill Books nel 1986. Si trova in Pleasant Street, a Blue Hill, nel Maine,Continua a leggere “La libreria a supporto comunitario”

Le Comunas del Venezuela

Reportage dallo storico quartiere 23 Enero di Geraldina Colotti, Il Faro di Roma 01/03/2018 Dicembre 2017. Siamo nel quartiere 23 Enero. Con noi ci sono Edwin e Ronald, due compagni del ministero degli Esteri e del Psuv. Siamo un gruppo di internazionalisti composto da messicani, argentini, honduregni, guatemaltechi, colombiani. Entriamo in una stanza con qualcheContinua a leggere “Le Comunas del Venezuela”

Moneta, possibile espressione del Comune. Non bene comune

di GratefulDead (Quaderni di San Precario), aprile 2013 La moneta è un’invenzione umana. La moneta non cresce sugli alberi. La moneta ci dimostra che l’essere umano è un animale sociale. La moneta è socialità, è, soprattutto, relazione sociale. Una relazione sociale che oggi non è paritaria, ma che potrebbe diventarlo. La moneta è la dimostrazioneContinua a leggere “Moneta, possibile espressione del Comune. Non bene comune”

Moneta del comune e reddito sociale garantito

di LAURENT BARONIAN e CARLO VERCELLONE (Uninomade), 17 aprile 2013 L’ambizione di quest’articolo è quella di gettare le basi per una concezione della moneta del comune a partire da un’interrogazione omessa dalla teoria economica dei beni comuni. Quali sono, dunque, le condizioni capaci di attenuare il vincolo monetario al rapporto salariale e di favorire cosìContinua a leggere “Moneta del comune e reddito sociale garantito”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito