Le assemblee civiche

Una breve introduzione in dodici punti alle assemblee dei cittadini e due guide operative.

Quali sono le caratteristiche essenziali delle assemblee dei cittadini?

  1. Selezione casuale dei partecipanti

Tutti i membri di un’assemblea dei cittadini sono selezionati a sorte. Idealmente, ogni membro della popolazione idoneo a prendere parte ad un’assemblea dei cittadini dovrebbe essere potenzialmente in grado di ricevere l’invito a partecipare.


2. Rappresentanza demografica

La composizione di un’assemblea dei cittadini dovrebbe corrispondere ampiamente al profilo demografico della comunità che partecipa al processo. Una serie di criteri può essere usata per assicurare la rappresentatività demografica del gruppo, come età, sesso, area geografica o altro. L’obiettivo è quello di creare una comunità in piccola scala che “si senta come noi”. La dimensione del gruppo dovrebbe permettere l’inclusione di un’ampia diversità di punti di vista. Uno stipendio dovrebbe essere fornito a tutti i partecipanti per un importo che copra almeno i costi di partecipazione all’assemblea dei cittadini.


3. Coordinamento indipendente

L’assemblea dei cittadini è gestita da un team indipendente di coordinatori, che è responsabile soprattutto della preparazione del processo di selezione casuale, dello sviluppo dell’ordine del giorno e dell’invito di esperti e facilitatori. Se l’assemblea dei cittadini è organizzata dalle autorità locali o dal parlamento, è importante che tutti i membri del team di coordinamento non facciano parte della funzione pubblica. I coordinatori dovrebbero essere imparziali, per esempio non politici attivi o diretti interessati.

4. L’assemblea dei cittadini può invitare esperti

Nonostante il programma sia preparato dal team di coordinatori, l’assemblea dei cittadini può invitare ulteriori esperti di propria scelta. Questo può essere sotto forma di un discorso di persona, un video streaming, una registrazione, una nota scritta o altro.

5. Inclusione di una gamma più ampia possibile di prospettive

Se ci sono diverse soluzioni e prospettive su un argomento, idealmente tutte dovrebbero essere presentate durante la fase di istruzione dell’assemblea dei cittadini (da relatori esperti). Può essere applicato un metodo per combinare le prospettive a causa di un tempo limitato o di altre considerazioni pratiche. Le presentazioni possono avere la forma di un discorso di persona, uno streaming video, una registrazione, una nota scritta o altro.


6. Invitare tutte le parti interessate

Qualsiasi organizzazione, gruppo informale o istituzione la cui area di lavoro e competenza è legata al tema dell’assemblea dei cittadini ha il diritto di presentare la propria opinione all’assemblea dei cittadini di persona. Il ruolo del team di coordinatori è solo quello di identificare le parti interessate – non fanno una selezione. A causa del tempo limitato e di un gran numero di stakeholder, può essere utilizzato un metodo di scelta dei loro rappresentanti. In questo caso, una diversità di prospettive dovrebbe essere presa in considerazione.

7. Deliberazione

Le discussioni che includono l’ascolto attento degli altri e la valutazione delle opzioni sono gli elementi chiave di un’assemblea dei cittadini. Il programma dovrebbe prevedere discussioni in piccoli gruppi così come in plenaria per massimizzare le opportunità di parlare e di essere ascoltati. La fase di deliberazione dovrebbe essere gestita da facilitatori esperti.

8. Apertura

Tutti i membri della società dovrebbero essere in grado di fornire input all’assemblea dei cittadini sotto forma di commenti, proposte o suggerimenti.

9. Tempo sufficiente per la riflessione

Fornire un tempo sufficiente per la riflessione è necessario per ottenere decisioni ben ponderate. Se la questione non è urgente, è meglio non avere fretta. L’assemblea dei cittadini dovrebbe essere in grado di prolungare le sue riunioni – la loro durata e il loro numero – se decide di farlo (soggetto a limiti di bilancio).

10. Impatto

Il seguito delle raccomandazioni dell’assemblea dei cittadini dovrebbe essere chiaro fin dall’inizio. Idealmente, le raccomandazioni che ricevono il sostegno dell’assemblea dei cittadini ad una soglia concordata dovrebbero essere trattate come vincolanti (nella misura in cui è legalmente ammissibile nella situazione data).

11. Trasparenza

Tutte le presentazioni durante la fase di istruzione e plenaria dovrebbero essere trasmesse in diretta e registrate. Tutti i materiali presentati all’assemblea dei cittadini dovrebbero essere resi disponibili online. Informazioni chiare su come le raccomandazioni dell’assemblea dei cittadini saranno implementate dovrebbero essere fornite online e aggiornate man mano che le azioni si verificano. Una relazione che presenta i dettagli della metodologia utilizzata per organizzare un’assemblea dei cittadini dovrebbe essere fornita dal team di coordinamento.

12. Visibilità

Ogni assemblea dei cittadini è un evento importante nella vita di una comunità e i cittadini dovrebbero essere informati che sta accadendo e dovrebbero essere fornite informazioni su come possono essere coinvolti e seguirla. L’assemblea dei cittadini dovrebbe essere annunciata pubblicamente prima della sua formazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: