C.S.B., le imprese a supporto comunitario

 

Avrete sentito parlare delle CSA (Agricoltura a Supporto Comunitario). Una CSA è un modo per acquistare cibo in modo pubblico, creando una relazione con una fattoria e ricevendo un
cesto settimanale di prodotti di stagione. Impegnandosi finanziariamente, le persone diventano “membri” di una struttura di supporto economico della fattoria. “Azionisti”, “investitori” o “sottoscrittori” della CSA. Il movimento CSA ha contribuito a rendere indipendente l’agricoltura sana sostenibile.

Il concetto di Community Supported Business (CSB) sta diventando un modo sempre più diffuso per far decollare le piccole imprese, specialmente nelle aree rurali e nelle piccole città.  Le CSB si basano su una relazione più stretta con i clienti che la semplice transazione commerciale che li coinvolge nella vendita di prodotti o servizi. Come suggerisce la parola “supportato”, le CSB non solo hanno un legame relazionale, ma anche finanziario con le loro comunità, sia direttamente su base personale, attraverso un intermediario, o talvolta coinvolgendo un’agenzia pubblica.

La parola “comunità” di solito implica persone in un luogo specifico, ma può essere applicata anche a persone che condividono interessi simili. La Business Alliance for Local Living Economies (BALLE) si riferisce a loro non come aziende supportate dalla comunità, ma come imprese supportate dalla comunità.

Libri: il sistema può funzionare egregiamente con altri mercati di consumo locali. Gli esempi includono la pubblicazione supportata dalla comunità (ad esempio, South End Press ) e la vendita di libri. Io per esempio, ho ‘investito’ in una libreria del villaggio, Putney Books nel Vermont, dove ho pagato $ 1.000 per ottenere libri del valore di $ 25 per 48 mesi e uno sconto del dieci per cento nel negozio. Questo mi ha dato un rendimento del 20% in 4 anni, oltre allo sconto e alla ricompensa di sostenere un’impresa locale, ma sfortunatamente il negozio è fallito al suo secondo anno.

Ristoranti: A Portland, nel Maine, c’è una Community Supported Kitchen che fornisce cibo preparato locale e biologico tutto l’anno ai membri, su una base simile al sistema CSA. A Morrisville, nel Vermont (che ha 55 aziende agricole CSA), c’è un ristorante di tipo CSA dove, in cambio di un prestito di $ 1.000, gli investitori ottengono buoni che possono riscattare per i pasti al prezzo di $ 90 al trimestre, in tre anni. Questo è un esiguo ritorno sugli investimenti, ma nelle prime sei settimane di lancio, il ristorante Bees Knees aveva raccolto $ 20.000. L’impresa è stata seguita da Claire’s Restaurant , a Hardwick, nel Vermont. Lanciato da quattro partner nel maggio 2008, anch’esso si basa su un modello di investimento e di business centrato sulla comunità e ha raccolto oltre $ 40.000 in prestiti comunitari.

Cibo e bevande: House of Brews a Maddison, WI è un birrificio CS e MobCraft Beer sta lanciando un nuovo modello di business per la produzione di birra basato sulle opinioni in  crowdsourcing dei suoi sostenitori online per determinare cosa deve essere preparato e quando. Il fondatore Giotto Troia di Madison sta lavorando con House of Brews per produrre effettivamente la birra. Sta pianificando di pubblicare una nuova e diversa miscela su base mensile basata sul feedback in crowdsourcing  dei social media. Albany, NY ha All Good Bakers, dove gli azionisti ricevono pani appena sfornati e / o prodotti da forno fatti settimanalmente con Farine delle Farms North Country e altri ingredienti locali puliti, tutti preparati dai proprietari Nick & Britin Foster.  Il ristorante Gleanery a Putney, nel Vermont, è un altro esempio.

Pesca: Port Clyde Fresh Catch è una pesca sostenuta dalla comunità nel Maine, dove gli investitori possono iscriversi per una quota settimanale di gamberetti selvatici. Quattordici quote settimanali da $ 210 permettorno di ricevere 10 chili di gamberetti a settimana o metà quote ($ 105) danno diritto a 5 libbre. Un altro è la pesca sostenuta dalla comunità di Skipper Otto . Per $ 250 / anno i membri ricevono circa 35 libbre di salmone intero, fresco e / o congelato che è disponibile direttamente dal pescatore, pari a circa 7 pesci a circa 5 lbs ciascuno (circa $ 7 / lb).

Produzione: il concetto di produzione supportata dalla comunità significa riprendersi i mezzi di produzione in modo socialmente e ambientalmente responsabile. Il concetto qui è di rilocalizzare la produzione. Un esempio è Prumitei, il centro di arti basate sul fuoco di Francardu in Corsica, dove il mio amico Fanfan Griffi ha creato il centro di produzione artigianale e il ristorante con laboratori basati sull’uso del fuoco: ceramica, vetro e bronzo. Ha raccolto denaro da governi locali, organizzazioni non profit, azionisti grandi e piccoli. Tristemente anche questa è stata un’avventura sbagliata del fondatore e ho perso il mio piccolo investimento. Il Post Carbon Institute ha fatto un briefing sulla produzione supportata dalla comunità e una presentazione Power Point che puoi scaricare.

Energia: WindShare è pioniere della cooperativa “for-profit” con sede a Toronto con l’incarico di fornire energia elettrica rinnovabile alla popolazione dell’Ontario attraverso la proprietà della comunità. Il tasso di rendimento interno è previsto al 7,23% annuo su un periodo di investimento di 20 anni, senza intermediari, senza commissioni di gestione del fondo o altri costi amministrativi associati. Sessantasei investitori dal Minnesota hanno acquisito tutte le azioni disponibili in due società produttrici di energia eolica (MinWind I e II) in 12 giorni. L’85% delle azioni deve essere di proprietà degli agricoltori, mentre il resto è disponibile per gli abitanti locali e non agricoli. Ogni azione conferisce al proprietario un voto nella società e nessuna singola persona può possedere più del 15% delle azioni. Ora ci sono MinWind III-IX, simili ai primi due progetti, che hanno iniziato a produrre energia nel 2002.  Indie Energy, con sede a Chicago, ha sistemi di generazione di energia pulita basati sulla geotermia ed ha una mission fondata su una semplice equazione: Local Geo + Local People = Utile economico, ambientale e sociale. “Il lavoro organizzato, insieme al settore pubblico e privato, sono i tre pilastri su cui sarà costruita la nuova economia delle energie rinnovabili”, ha dichiarato Daniel Cheifetz, CEO di Indie Energy. NRG Solar Solutions nel Vermont ha collaborato con Green Mountain Power per iscrivere i clienti a un programma di leasing solare centrale nella città di Rutland. Si ritiene che questo innovativo programma pilota sia il primo del suo genere negli Stati Uniti. I clienti possono registrarsi senza costi iniziali e diventare parte di una comunità solare che supporta lo sviluppo di specifici progetti solari.  I costi dovrebbero essere uguali o inferiori alle normali bollette elettriche.

Cosa succederà?  Le opportunità sono quasi infinite. Le uniche considerazioni sono che il prodotto debba essere consumato all’interno della comunità e che esista un modo per far crescere l’impresa a fini di lucro, senza fini di lucro o ibridi. Con la disponibilità standard del prestito bancario che si è ridotta a un rivolo e con il capitale di rischio che si è azzerato, qui non c’è nient’altro che un oceano blu spalancato con pochi pesci che nuotano dentro.

Informazione (CSI): Nella mia città locale di Brattleboro, nel Vermont negli Stati Uniti, c’è un interessante ibrido chiamato The Commons , gestito da Vermont Independent Media (un’organizzazione no-profit) che promuove il giornalismo locale indipendente, fornendo un forum per la partecipazione della comunità attraverso la pubblicazione di The Commons , un quotidiano gratuito settimanale, gestito su linee commerciali con pubblicità a pagamento; che promuove l’impegno civico costruendo competenze mediali tra i residenti locali attraverso un progetto di tutoraggio dei media.

Tutoraggio (CST): Ora è disponibile anche la piattaforma CSngn ™ che consente di configurare un’azienda supportata dalla communità, ricevere pagamenti online e gestire facilmente i membri come azienda supportata dalla communità. Chiunque può essere una CS, da persone come un insegnante di yoga, a uno studio di yoga completo. Una piccola fattoria di quartiere, una grande azienda agricola comunitaria o i tipi di attività discussi sopra.

B-Corp: Più ampiamente nel Vermont, come in un numero crescente di altri Stati, esiste una nuova forma societaria denominata società benefica che è efficace a partire da luglio 2011. Questa è una forma crescente anche negli altri Stati Uniti. Le iniziative derivano in gran parte dagli sforzi della società B Corporation . Nel Vermont, una società di beneficienza significa una società definita come

  • fornire a persone o comunità a basso reddito o sottoservite prodotti o servizi benefici;
  • promuovere opportunità economiche per individui o comunità al di là della creazione di posti di lavoro nel normale corso degli affari;
  • preservare o migliorare l’ambiente;
  • migliorare la salute umana;
  • promuovere le arti o le scienze o il progresso della conoscenza;
  • aumentare il flusso di capitali verso entità con finalità di pubblica utilità;
  • la realizzazione di qualsiasi altro vantaggio identificabile per la società o l’ambiente.

Una B-Corporation attiva nel campo della raccolta azionaria alternativa è Cutting Edge Capital . Chiedono ai fondatori di business le domande di base riportate di seguito:

Se volete saperne di più su Community Supported Business, date un’occhiata al rapporto di ricerca rurale sull’imprenditoria di base che ho scritto per l’Illinois Institute for Rural Affairs, una parte della Western Illinois University.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: